Risparmiare sulle prenotazioni di voli e hotel con il cashback

La ricerca del risparmio è una delle principali pratiche svolte dal popolo del Web. Il prodotto scontato, la camera d’albergo con la super offerta speciale o il volo low cost, sono solo alcuni esempio di quello che la rete può offrire. Un altro metodo che garantisce un’ulteriore possibilità di risparmio è il cashback.

Il semplice meccanismo del cashback

Basta tradurre il termine in italiano per avere già un’idea di cosa si possa trattare. Cashback ossia soldi indietro: un sistema molto semplice che consiste nel restituire al cliente una percentuale o una quota fissa della spesa che ha effettuato. In pratica esistono diversi portali come prezzofelice.it che affiliandosi con numerosi e-commerce, ricevono una commissione per ogni acquisto effettuato tramite il loro sito. Il compenso ricevuto verrà in parte restituito al cliente che accumulerà soldi veri. Raggiunta una quota minima, il denaro potrà essere facilmente prelevato. L’unica accortezza che deve avere l’acquirente e di accedere al negozio online selezionato tramite il link presente sul portale. Tutto il resto avviene come una normale procedura di acquisto con la differenza che la transazione darà diritto a ricevere un rimborso. L’accredito di denaro non è detto sia immediato ma può richiedere anche molto tempo e dipende dalla tipologia di prodotto acquistato. Per esempio se si prenota un soggiorno con cancellazione gratuita, il cashback assegnato verrà confermato solo dopo l’effettivo pernottamento.

Il cashback è realmente conveniente?

La convenienza dipende esclusivamente dal reale risparmio che si può ottenere. Se un determinato articolo lo si può acquistare ad un prezzo più vantaggioso su un sito convenzionale, non vale la pena farlo attraverso un portale di cashback. Comunque basta fare due calcoli per verificare quale sia la scelta migliore.

Dove è meglio utilizzare il cashback

Diciamo che una regola generale non esiste, come appena detto dipende dall’effettiva convenienza. In linea di massima i maggiori risparmi si possono ottenere durante la prenotazione di servizi per l’organizzazione di un viaggio. Molti siti di prenotazione voli, soggiorni, noleggio auto e traghetti sono affiliati con i portali di cashback. Sono opportunità da valutare attentamente perché in alcuni casi consento di ottenere risparmi interessanti, recuperando delle buone percentuali sulle spese effettuate si siti come Expedia, Hotels.com, eDreams, gran parte dei portali delle compagnie aeree e diversi siti di catene alberghiere.
Serve solo avere pazienza e spendere un po’ di tempo per confrontare le varie tariffe e capire se il sito è convenzionato. Un consiglio è di iscriversi a diversi portali di cashback in modo da poter valutare le varie percentuali offerte per scoprire chi offre le condizioni migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *